Tutti gli articoli di wp_1201288

Osvaldo Di Dio

Venerdì 21 Settembre 2018 ore 22:30

Osvaldo Di Dio è un chitarrista e compositore italiano, è stato in tour con alcuni dei più importanti artisti italiani come Franco Battiato, Eros Ramazzotti, Cristiano De André, Alice, Mario Venuti, Lorenzo Fragola. Nel corso della sua carriera ha suonato con Lucio Dalla, Fiorella Mannoia, Claudio Baglioni, Gianna Nannini, Biagio Antonacci, Elisa, Ornella Vanoni, Giorgia, Mauro Pagani, Cher, Paolo Fresu, Luca Carboni.

Collabora in qualità di arrangiatore, songwriter e chitarrista con gli Sphere Studios di Los Angeles.

Ha pubblicato tre album a suo nome: Better Days (2015), ODD Live! (2017), Tex Mex Sex (2018). Quest’ultimo vede la partecipazione di Chris Kimsey, produttore e fonico di Rolling Stones, Led Zeppelin, B.B. King ed è stato n.1 nelle classifiche Blues di iTunes e Amazon.

Osvaldo Di Dio : chitarra e voce
Massimo Ciaccio : basso
Roberto Stefani : batteria

80’s Sunset STRIP

Sabato 22 Settembre 2018 ore 22:30

PRIMO CONCERTO DELLA STAGIONE TARGATA HI FOOOOLKS!

Gli 80’s Sunset Strip è una Band Tributo agli anni 80 dell’hard rock con hits single indimenticabili, un viaggio musicale in un periodo che ha visto nascere le band che hanno segnato la storia di un genere musicale e soprattutto uno stile di vita !

Marco Biuller : Voce
Alex Sabadini : Chitarra
Andrea Vitelli : Chitarra
Simone Caxixo : Basso
Antonio Inserillo : Batteria

Blood Brothers Omaggio a Al Boss

Sabato 29 Settembre ore 22:30

Dopo un concerto epico sul palco dell’hi folks! nella scorsa stagione, tornano a dare spettacolo i BLOOD BROTHERS il miglior omaggio al BOSS in circolazione.

I Blood Brothers nascono nel 2013 da un’idea di Francesco Zerbino da sempre appassionato di Bruce Springsteen e della sua musica: “Nel corso degli anni ho letto molti libri e visto diversi video sul Boss ed ogni volta scoprivo una cosa in più che mi accomunava a lui, la passione per la moto, quella per il mare e il surf, per le chitarre, quella per la barca a vela. Mi sono sempre sentito in sintonia con i temi toccati dalle sue canzoni. Trasmettono un’energia incredibile.
Ho visto un bel pò di live di Springsteen, e quella volta a Firenze sotto un diluvio universale decisi che doveva essere l’inizio della mia avventura.”

L’energia, la forza e la tenacia del più grande live performer del rock sono l’ispirazione dei Blood Brothers che nella cura del look, nella scelta degli strumenti musicali e nelle performance live ricercano lo stesso impatto esplosivo, per due ore di concerto non stop!

Blood Brothers è anche il titolo di una canzone di Bruce Springsteen e come le parole del testo, che parlano di una una grande amicizia, così i componenti della Band sono uniti da un profondo legame.

Il repertorio propone i classici senza tempo tratti dagli album che hanno scritto la storia del Rock come Born To Run, Born In The Usa, Nebraska, The River, Darkness on The Edge of Town, senza tralasciare i più moderni The Rising o Wrecking Ball.

Il concerto non ha soste, i brani sono suonati e cantati a ripetizione e il set è allestito con grande cura grazie anche all’ausilio di maxi schermi per garantire una vera e propria Springsteen Night.

La band è composta da musicisti con collaborazioni importanti in Europa e negli Stati Uniti d’America.
Zerbo: Voce e Chitarra.
Andy Paoli: Chitarra.
Dario Orlandini: Basso.
Luca Pasquadibisceglie: Batteria.
Massimo Gemini: Sax.
Manuele Vanzi: Piano.
Lorenzo del Ghianda: Piano, Organo e Fisarmonica.
Elisa Arkanz: Voce.
Albein: Roadie.

VI ASPETTIAMO

The Rose

Venerdì 5 Ottobre 2018 ore 22:30

“Tara Degl’Innocenti un’Italiana di Firenze dal successo Internazionale”
“I The Rose sono il Tributo Internazionale di Janis Joplin più
autorevole e conosciuto d’Italia, la band ha un attivo di circa 80
show all’anno in tutto il paese e anche all’estero.
Tara Degl’Innocenti cantante professionista e fondatrice della Band è
la leader indiscussa non solo come frontwoman nei panni di Janis
Joplin ma definita e consacrata dalle più importanti testate di
giornale del nostro paese e non solo come ” MIGLIORE INTERPRETE ITALIANA DI JANIS
JOPLIN”. La testata Svizzera ” Il Giornale del Popolo” definisce la
talentuosissima cantante come ” LA JANIS JOPLIN ITALIANA” in occasione
della seconda apparizione di Tara al più importante Festival di
Lugano, il: ” BLUES TO BOP FESTIVAL”.
In allegato i complimenti scritti dai BBHC band originale di Janis
Joplin con i quali Tara ha cantato il 1° Novembre 2010 presso
il locale Druso Circus di Bergamo in uno show organizzato dalla
cantante Fiorentina che ha partecipato a settembre 2009 nello
show Woodstock all’Emiliana insieme al chitarrista Andrea Braido,
quest’ultimo omaggiava Jimi Hendrix e Tara Janis Joplin ed il giornale
” La Gazzetta di Modena” ha dedicato una splendida recensione alla
serata.
Nel luglio 2015 Tara Degl’Innocenti ha aperto lo show alla storica band The Animals al Brudstock Festival di Vigonovo di Fontanafredda ( Pordenone )
Tara è stata scelta a settembre 2015 come interprete di Janis per la serata di lancio della nuova serie televisiva ” Aquarius” e il concerto fatto presso il The Tank di Milano è andato in onda su Sky Atlantic.

Lo show dei The Rose è ad alto impatto emotivo, la band cura
minuzionamente ogni minimo particolare dal sound fedele a quello
magico degli anni ’60 all’aspetto visivo, i musicisti sono vestiti a
tema hippie e la cantante Tara possiede costumi fatti su misura
identici a quelli di Janis oltre ovviamente ai leggendari accessori
come occhiali rotondi, boa, bracciali ecc..Fra i prestigiosi locali e
festival che ospitano i The Rose si ricorda: Naima Club Forlì, Hard
Rock Cafè Bucarest,Zurigo Festival, Blues to Bop di Lugano, Sashall
Firenze, Brudstock Festival, e molte importanti rassegne e Festival
Europei ecc.

The Rose web site: www.therose.it
Facebook: The Rose Janis Joplin Tribute
Tara Degl’ Innocenti Facebook: Tara Degl’Innocenti
Mail: therose1980@gmail.com
Youtube showing Tara’s version of the song Piece of my heart
with BBHC the original Janis Joplin band:
The Rose+Big Brother
and The Holding Company

Youtube general videos of The Rose:
The Rose Janis Joplin Tribute Band

Membri del gruppo
Tara Degl’Innocenti – Voce
Oscar Bauer – Chitarra e Cori
Janko Giova – Basso e Cori
Alberto “Capello” Mattolini – Drums e Cori

Black Diamonds

Sabato 6 Ottobre 2018 ore 22:30

Black Diamonds tribute kiss
Il gruppo inizia a suonare nei dintorni di torino per offrire uno show simile alle classiche esibizioni degli americani kiss,partendo dai piccoli locali del torinese e proseguendo nei locali di tutta Italia ,motoraduni e feste della birra d’Italia ed Europa .
Le esibizioni dal vivo della band ripropongono gli originali show dei kiss con giochi di luci,fiamme,effetti pirotecnici,e una scaletta classica del periodo anni 70 con l’aggiunta di immancabili classici più nuovi.
La band è formata da:
Fabio Periale starchild
Tony Scalinci the demon
Massimo Meloni the spaceman
Gilberto Puntillo the catman

Acid Trip

Mercoledì 10  Ottobre 2018 ore 22:30

1° mercoledi dell’hi folks! ovvero live ….band emergenti(chiamiamole cosi) anche se a volte sono grandi band dove ci fanno divertire anche in un giorno della settimana…

VIAGGIO ACIDO ?

Il primo ottobre del 2013 il Kempe chiama Maio e dice: “lo facciamo?” Maio risponde in tono solenne: “yes Sir, we do it”
La prima telefonata viene fatta al Cippo, amico, ex batterista dei Frammenti di Okazaki, L.S.D. (band storiche pavesi). La fortuna ci mette in contatto con Nicola “Nick” Biscaldi (ex Ses Pistol, Steel Moon) che risponde alle nostre caratteristiche ricercate di pianista-tastierista con bella voce. Ci manca ancora qualcosa…no, qualcuno: “pronto Max?” ed ecco Max Rota (chitarrista floydiano doc) che avevo conosciuto nella Gravy Train (tributo ai Pink Floyd). Gli U.F.O. Club sono nati!!! Maio: “ ma a me questo nome non piace…” Kempe: “va bene ACID TRIP” ?
Quello che gli Acid Trip vogliono fare è proporre una musica che aiuti ad espandere i confini della mente grazie all’ eredità che tutti noi abbiamo ricevuto da artisti che hanno viaggiato avvolti dalla psichedelia :Syd Barrett, Rolling Stones, The Who, Pink Floyd, David Bowie, Led Zeppelin,Uriah Heep e molti altri.
Ma alla fine è proprio così, qualcun altro prima di noi, in particolare nella seconda metà degli anni ’60 aveva pensato che la musica da sola non bastasse.
Quello degli ACID TRIP non è il classico concerto di una cover band, ma una performance audio-visiva-sensoriale. Attraverso, suoni, colori, immagini proiettate, vogliamo condividere insieme a te…sensazioni.

Benvenuti “alla” macchina del tempo……puntiamo il crono-geo-calendario su: LONDRA….1966

Filippo “Cippo” Magistris – drums
Kempe – bass & vocals
Marco “Maio” Maiocchi – guitars & vocals
Max Rota – guitars & vocals
Nicola “Nick” Biscaldi – keyboards & vocals

Giannissime

Venerdì 12 Ottobre 2018 ore 22:30

In pianta stabile qui all’hi folks! tornano le mitiche GIANNISSIME

Nel marzo 2010 ha inizio l’avventura delle GIANNISSIME, un TRIBUTO completamente al FEMMINILE alla signora del rock italiano: Gianna Nannini!
Le musiciste, con alle spalle altri notevoli progetti musicali, decidono di proporre un omaggio all’artista senese, riarrangiando lo spettacolo in chiave rock, proponendo un live diverso da ogni altro tributo già esistente: la loro particolarità sta difatti nella rivisitazione delle canzoni di Gianna con un sound decisamente più aggressivo e coinvolgente (…e le ragazze dimostrano di avere carica da vendere!).

Sette anni di spettacoli live coronati da bellissimi successi, passando su importanti palchi e piazze di tutta Italia: ad oggi contano più di 650 concerti, molti dei quali tenuti a feste della birra (tra cui Oktoberfest Sotto il Monte (Bg) 2014/2017, Oktoberfest Tarquinia (Vt) 2017, Festa di Maragnole (Vi) 2016, YoungFestival Albignasego (Pd) 2016, Notte Viva di Pavone del Mella (Bs) 2015, Festa della Birra di Cignone (Cr) 2015/2012, OriginalBeer Fest Orio al serio (Bg) 2014, Claudun Fest (Bg) 2013, Gerundium Fest 2013, Music Summer Fest 2013, Birra Rock Live 2013, Live Festival Tribute band – Santicolo (Bs) 2011) e i restanti concerti realizzati in bellissime piazze (Desenzano (Vr) 2017, Notte Rosa Temù (Bs) 2017, Sagra dei Cecapreti (Fr) 2017, Festa dell’Uva Trescore (Bg) 2014), e in teatri e locali tra i più belli per la musica live (Hiroshima Mon Amour-Torino, Teatro San Domenico-Crema feat.Marco Colombo ex chitarrista storico di Gianna Nannini; Birreria Pedavena, Birreria Trenti, etc.). Dal 2014 il gruppo si esibisce anche fuori nazione: live in Slovenia per il motoraduno nazionale, oltre che svariati show in diverse città della Svizzera.

Per il successo ottenuto vengono chiamate a partecipare a trasmissioni radio (tra cui Radio Zeta, Radio Lodi, Match Music) e televisive locali (tra cui Videostar e Trs); giornali della zona (tra cui il Corriere della Sera e l’Eco di Bergamo) dedicano continui articoli al gruppo e siti web pubblicizzano le Giannissime come una delle band più grintose e coinvolgenti sul palco.

La band offre uno spettacolo elettrico o acustico a seconda delle esigenze e da aprile 2016 propone serate con la voce sosia di Gianna Nannini (Micaela Parisi), già affermata e riconosciuta a livello nazionale, per far rivivere al meglio i concerti della rocker toscana grazie all’eccelsa somiglianza vocale (Micaela è stata anche ad alcuni programmi televisivi -tra cui Italia’s Got Talent – Canale 5, sia edizione Italia che Germania-. Dicono di lei: “basta chiudere gli occhi per sentirsi a cospetto dell’originale”).

Il nome della band si rifà al secondo album live di Gianna Nannini: “Giannissima”; la finalità del gruppo è difatti quella di riproporre al pubblico i migliori successi con l’aggiunta di qualcosa di grintoso, distintivo… e non solo di coinvolgere la gente ma di renderla parte integrante del concerto.
Il rock e il divertimento sono assicurati!

Note: il gruppo ha subito nel corso degli anni cambi di formazione, mantenendo tuttavia inalterata l’idea originaria della band completamente al femminile.

Iron Mais

Sabato 13 Ottobre 2018 ore 22:30

IN ARRIVO IL TERZO COMPLEANNO DELL’HI FOLKS! SARA’ SICURAMENTE UN DELIRIO MA SOPRATTUTTO SARA’ UNA FESTA DELLA MADONNA !

A festeggiare con noi …sul parco sbarcano i mitici IRON MAIS e il loro rooooockkkk agricolo…..

Gli Iron Mais sono la più celebre band Cowpunk del panorama musicale italiano.

Il progetto nasce dall’idea di rivisitare in uno stile che amalgama folk, bluegrass , country e incisi western, alcuni dei maggiori successi della storia del Rock in tutte le sue epoche e sfumature. I personaggi portati in scena sono Testa di Cane (Voce e Banjolele), La Contessina (Violino e voce), Jack La Treena (Banjo e voce), Lo Scollo (Contrabbasso), il Ragazzo Nutria (chitarra) e Burrito (batteria).

Il loro show è una miscela esplosiva di ironia, look caratteristico, esilarante carisma bifolco, e soprattutto un groove massiccio ed energico della loro radicata vena hard-core, passando per un’attitudine innata al Roots folk tipico degli Stati Uniti del Sud.

Gli Iron Mais hanno portato al main stream un genere misconosciuto al pubblico italiano grazie alla loro partecipazione alla nona edizione del celebre talent X-Factor (2015), durante la quale si sono distinti come qualcosa di assolutamente alternativo rispetto alle edizioni precedenti, e hanno dato identità ad uno stile che fino a prima di loro era pressoché inesistente in Italia.

La produzione discografica della band conta all’attivo un album di cover (HARDCOCK 2015), un EP contenente il primo inedito Nausea (NAUSEA 2016) e il nuovo disco THE MAGNIFICENT SIX (2017) che include anche 6 brani inediti che trattano di temi attuali presentati con la caratteristica ironia, provocazione e irriverenza della band. I brani inediti sono tutti in italiano, scelta voluta per comunicare e coinvolgere in maniera più completa il pubblico ed immergerlo nel goliardico mondo degli IRON MAIS.

A partire dal 2017 il management e booking sono gestiti dall’etichetta Maninalto!

Mindless Escape

Mercoledì 17 Ottobre 2018 ore 22:30

Membri del gruppo
Antonio Ferri (Voice & Guitar)
Amos Rossi (Bass Guitar)
Giuseppe Ferri (Drums)
Andrea Fumagalli (Guitar & FX)

Mindless Escape is an Italian alternative rock band formed in Milano in 2015.

It was founded by the guitarist and singer Antonio Ferri after a period of his life spent in Australia, during which he composed some of the ideas.

Antionio recruited his brother Giuseppe Ferri at the drums and Fabio Cerasa at the bass guitar. Both of them had already collaborated together in lesser projects.

In 2016 they met the guitarist and sound designer Tommaso Simonetta, that influenced their sound with some elements from electronic music. He also followed in studio the recording of synth and FX.

Parking Lots recording finally started in 2017 and it was fully supervised by Marco Giannini on Recording and Mixing.

In 2017 Tommaso Simonetta and Fabio Cerasa decided to leave the project.They were replaced respectively by Andrea Fumagalli and Amos Rossi.

Parking Lots will be officially released in 2018 consistently with the beginning of the promotional tour.

Bandaliga

Venerdì 19 Ottobre 2018 ore 22:30

La Bandaliga è una tra le tribute band dedicate a Luciano Ligabue da più tempo in attività, nasce ufficialmente nel Febbraio 2000 dall’idea di tre giovani musicisti piacentini che mossi dalla passione per la musica e per le esibizioni live danno vita ad una band rock made in Italy battezzandola Bandaloma. Dopo un anno e mezzo di attività avviene il primo ed unico cambiamento d’identità trasformando il progetto da Bandaloma a Bandaliga Tributo a Ligabue. L’epoca era florida e le live band in circolazione si contavano sulle dita di una mano, grazie al tempismo, alle idee chiare ed alla passione, la Bandaliga ha intrapreso immediatamente una via intensa ed emozionante. Oltre 1000 concerti tra club e manifestazioni, svariate apparizioni radiofoniche e televisive, citazioni su quotidiani di settore e nazionali quali La Gazzetta dello Sport ed il Corriere della Sera. La filosofia della band è sempre stata quella di non stazionare mai ma di evolversi continuamente rendendo il proprio percorso sempre dinamico e sorprendente. Con il Concerto di Natale si è proposta di realizzare concerti evento senza precedenti facendosi accompagnare ad esempio da un’orchestra filarmonica di 14 elementi per rievocare la magia dell’Arena di Verona, oppure riunendo per la prima volta in Italia la Banda di Ligabue o i Clandestino, tutto frutto della voglia di regalare al proprio pubblico esperienze sempre nuove e stimolanti. Da 6 anni è attivo il Fan Club Bandaliga, un’organizzazione indipendente composta da volti storici del seguito della band, un club di amici che in tutto questo tempo è passato da pochi iscritti a centinaia di tesserati nel 2011, una costola vivace ed intraprendente che organizza puntualmente eventi di ritrovo paralleli ai concerti più importanti, una soddisfazione decisamente impagabile. La Bandaliga ha avuto un tournover record negli anni, 30 musicisti hanno costruito mattone per mattone il palazzo Bandaliga, ognuno con un contributo fondamentale e necessario, ognuno lasciando un segno indelebile nella gente. Oggi la band è composta da Simone Solari e Marco Bruschi che sono fondatori ed ideatori della Bandaliga, Valter Pavana Bonetti e gli ultimi arrivati Max Cottafavi e Michele Minneci.