Tutti gli articoli di wp_1201288

Notte Blues: Gabriele Scaratti + Marco Limido

Venerdì 20 Aprile 2018 ore 22:30

LA NOTTE IN BLUES DELL’HI FOLKS!

Mi chiamo Gabriele Scaratti, e sono nato alla fine degli anni Ottanta in un piccolo paese della provincia di Bergamo. Fin dalla più tenera età, mio fratello mi ha passato la passione per la buona musica, facendomi ascoltare artisti come Eric Clapton, Mark Knopfler e B.B.King, che sono poi diventati i miei più grandi idoli. A 16 anni sono entrato in un negozio di strumenti, ho comprato la mia prima Fender Stratocaster e ho iniziato a coltivare, da solo, chiuso nella mia stanza, lo studio di questo incredibile strumento. Parallelamente, ho sempre dedicato molto tempo anche alla chitarra acustica. Nel febbraio 2014, ho iniziato a prendere parte a svariate jam session in giro per la Lombardia, soprattutto a quelle dell’associazione no profit ITALIAN BLUES RIVER (grazie Franco Lo Monaco!!); ho partecipato al concorso YOUNG BLOOM IN BLUES CHALLENGE 2014, nello storico locale Bloom di Mezzago – MB, vincendo nella categoria acustica, a pari merito con l’amico, insuperabile polistrumentista, Dario De Marco (il capo-giuria era il mitico Fabio Treves). Mi si è aperta così la possibilità di suonare all’IBR FESTIVAL 2014, a Brivio – LC, ed è così nata la Gabriele Scaratti Band. Nel febbraio del 2015 sono stato chiamato a far parte del supergruppo FOUR YOUNG LIONS, capitanato dal grande chitarrista Alessandro Usai, che ha deciso di dare la possibilità ad altri 3 chitarristi della zona (Simone Nannicini, Alex Chierichetti e io) di esibirsi tutti insieme con la sua band (Alberto Gurrisi, Ivo Barbieri e Martino Malacrida), creando uno spettacolo di condivisione e divertimento sul palco mai visti prima. Nell’aprile 2015, dopo svariati live in locali lombardi, ho realizzato il sogno di suonare con uno dei miei idoli: RUDY ROTTA, con il quale mi sono molto divertito, e che ha avuto parole di grande cortesia nei miei confronti: “ho avuto il piacere di condividere il palco con un chitarrista giovane e bravo, ma che soprattutto ama la musica prima del palcoscenico. Il fatto di avere in qualche modo contribuito alla sua crescita musicale mi riempie di soddisfazione”. La mia band è oggi composta da musicisti di ottimo livello: Cristiano Arcioni (hammondista conosciuto come turnista per gli americani in Italia), Luigi Sozzani (mio fidato braccio destro) e Gianluca Tilesi (ex batterista professionista, allievo di Tullio De Piscopo).

Premi
22/2/2014 – Gabriele Scaratti (solo acoustic) – “YOUNG BLOOM IN BLUES CHALLENGE”, vincitore categoria acustica, pari merito con Dario De Marco.

SPECIAL GUEST:
MARCO LIMIDO BLUES MAN

 

Supernova

Sabato 21 Aprile 2018 ore 22:30

I SUPERNOVA nascono nel 1997 per merito di LUCA SACCONE (LUCKY) desideroso di realizzare un progetto ben preciso: far sì che anche Torino avesse una sua band tributo agli Official Oasis Website.

I SUPERNOVA hanno il proprio punto di forza nella capacità di riprodurre alla perfezione il sound tipico degli oasis e nel garantire un grande e coinvolgente spettacolo sul palco.

L’incredibile somiglianza vocale e fisica del frontman FABIO con l’originale LIAM GALLAGHER, la resa sonora difficilmente distinguibile da quella della band di Manchester grazie anche all’utilizzo della pressoché identica strumentazione e l’adeguata riproduzione scenografica garantiscono ai fanatici del vero brit-pop che ha segnato la scena musicale dalla metà degli anni ’90 ad oggi di godere di due ore abbondanti di show incentrato su quell’inconfondibile “muro del suono” intriso di vera noise & confusion.

Nell’estate del 2006 GEM ARCHER, secondo chitarrista degli OASIS, ha postato personalmente i SUPERNOVA di Torino sul loro MySpace definendoli “…better than any English tribute I’ve seen…“!!!

I SUPERNOVA di Torino, inoltre, unici fra tutte le Oasis Tribute Bands d’Italia, vantano anche in alcuni dei loro live l’apporto di un’intera sezione fiati che consente di riproporre dal vivo canzoni quali “THE MASTERPLAN“, “ROUND ARE WAY“ e “ALL AROUND THE WORLD“ eseguite assieme a trombe, tromboni e ottoni analogamente a quanto realizzato in passato dai geniali fratelli GALLAGHER.

Il gruppo, ricreando le stesse atmosfere della band di Manchester e spaziando all’interno del proprio repertorio dai singoli di successo internazionale (“WONDERWALL“, “DON’T LOOK BACK IN ANGER“, “CHAMPAGNE SUPERNOVA”, “LYLA“) alle b-sides ed alle rarità per veri MAD FER IT, si pone come punto di riferimento importante per tutti i fans degli OASIS del Piemonte e d’Italia.

Membri del gruppo
Fabio “Liam” Masturzo – Vocals, Luca “Noel” Saccone – Guitar, Vocals,
Ale “Whiteface” Scaglia – Guitar
Alex “Andy” Pini – Bass,
Luca “Alan” Di Natale – Drums
Domenico “Nico” Nepotefus – Keyboards

 

Riff/Raff

Sabato 28 Aprile 2018 ore 22:30

TORNANO AD INFIAMMARE IL PALCO DELL’HI FOLKS! PER IL 3° ANNO CONSECUTIVO ….

La Band RIFF/RAFF nacque alla fine del 1997.

Luigi Schiavone,storico chitarrista di Enrico Ruggeri,diede lo start al tributo per iniziare,militando nella band per piu’ di un quinquennio.
Edo Arlenghi singer dei RIFF/RAFF, porto’ avanti il verbo degl’AC/DC,con uno dei tributi piu’ longevi e conosciuti in Italia
La formazione e’ ormai stabile dal 2007 con i fratelli YOUNG “italiani” Walter Caliaro e Mauro Palermo.
Al basso Marco Castelli ed alla batteria Mr.Ramon Rossi.

La band vanta una collaborazione professionale di livello,avendo avuto alla batteria, per un mini tour di 4 date,a cavallo tra il dicembre 2011 e gennaio 2012,Mr.SIMON WRIGHT,batterista degli AC/DC dal 1983 al 1990.
La collaborazione con Simon Wright,ha portato ottimi frutti anche dal punto di vista “inediti”.Infatti Simon ha registrato tutte le batterie di BLOOD STRENGTH &SOUL,ultimo cd dei THE ROCKER registrato al COMMAND STUDIO di Los Angeles.

I RIFF/RAFF propongono i classici degl’AC/DC da HIGH VOLTAGE,album d’esordio del febbraio 1975,sino ad arrivare a brani eseguiti come sul cd Live IF YOU WANT BLOOD YOU GOT IT – DIRTY DEEDS DONE DIRT CHEAP – HIGHWAY TO HELL – BACK IN BLACK – FOR THOSE ABOUT TO ROCK..WE SALUTE YOU – FLY ON THE WALL – THE RAZOR’S EDGE – BALLREAKER e BLACK ICE.

La band propone uno show esplosivo,energetico e di grande impatto.
See you on the road!!!

WALTER CALIARO:GUITAR
MAURO PALERMO:GUITAR
MARCO CASTELLI:BASS
RAMON ROSSI: RAMON ROSSI
EDO ARLENGHI:VOX

 

Rootical foundation

Venerdì 4 Maggio 2018 ore 22:30

 

PARTE IL NOSTRO WEEKEND REGGAE !

RELOAD EP is the brand new release by Rootical Foundation, reggae band outta Milan, Italy.
6 new tracks representing the style’s evolution of the band. Original new roots music with different influences that becomes a sort of trademark, recognizable both on CD and in live performances. RELOAD contains important featurings and guests such as Romain Virgo (JA – Vikings Production) in “Smile”, and Rootsman I (IT, Train To Roots) in the tune called “Tell It Fe Dem”.
The new tunes tell about universal messages and also intimate and personal struggles and feelings. Reload Ep’s message could be summarized as a positive approach to life, smiling even through the storms and fighting against different sort of problems, with no matter and no fear. Music become a way to help people, to reload themselves and be stronger.
The album has been produced and performed by RF, recorded n mixed at One Drop Studio (BG) by Sandro Nozza & Fabio Merigo, mastered at Dub The Demon Studio (TO) by Simone Squillario.

ROOTICAL FOUNDATION – Roots Reggae Family
A new roots reggae big band from Milan, Italy, born in 2004. In 2006 RF published its first album titled “Ri-uscire”, with tunes both in English and Italian. In 2012 the band published “HUMAN RIGHTS” a concept album dedicated to human rights’ issues: part of the money earned by selling this CD is devolved to STAND UP FOR JAMAICA, association founded in 1999, working on different projects to preserve human rights on the reggae island. Some Rootical Foundation’s musicians are active part of Stand Up for Jamaica’s executive, organizing benefit events, debates and classes about the association’s projects. HUMAN RIGHTS contains important featurings and guests such as Raphael (Eazy Skankers), Sun Sooley (from Senegal) and PieroDread (Franziska Family), Dread Lion Hi Fi, and the drummer Nico Roccamo and many others.

During these years, Rootical Foundation performed lots of live gigs, and participated to important Italian reggae festivals such as Ragga coi Cinghiali (Liguria – 2010), Reggae Radio Station Summer Festival (Milan – 2010), Filagosto Festival (Bergamo – 2011) Bababoom Festival (Marche – 2012) POsitive River Festival (Parma – 2012). They also performed in Switzerland and at the international reggae festival OverJam, in Tolmin, SLOVENIA (2013 and 2014) and at Chiemsee Summer 2014, GERMANY.
During these years the band has shared stages and played opening live acts with Italian all-over-Europe known reggae bands, such as Eazy Skankers, Mellow Mood, Franziska, Krikka Reggae, and also international reggae artists such as Ky-Mani Marley (JAM), Romain Virgo (JAM), Raymond Wright (JAM), Sun Sooley (SENEGAL), Gappy Ranks (UK). Singer and backing vocals played lots of live showcases supported by different sound systems, in lots of musical clubs all around Italy.

Michael Sene & Barmagrande band

Sabato 5 Maggio 2018 ore 22:30

Michael Sene & Barmagrande band Omaggiano il Grande BOB Marley

SECONDO GIORNO DEL NOSTRO WEEKEND RAGGAE !

Chitarrista, cantante originario di Parigi, musicista professionista da più di 25 anni, Micael Sene porta sul palco dell’hi folks! il grande tributo a Bob Marley. Ha collaborato con molti artisti sul palco e in studio, tra i quali: The Wailers, la band di Bob Marley (2 tour mondiali), Alpha Blondy (12 anni di tournée), Berdard Allison, Neg Marron e Admiral T, accompagnandoli sui palchi di tutto il mondo passando da Parigi, Amsterdam, Los Angeles, Madrid, Londra, Dakar, New York.

Insieme a lui c’è BarmaGrande, una band “reggae roots” che prende molto sul serio quelle good vibrations raccontate da Bob Marley per far star bene lo spirito e il corpo.

Micael Sene “Big Mikey”: chitarra, voce
Emma Lercari: tastiere, hammond, rhodes
Sandro Donda: basso
Marco Donda: batteria

 

Vascombriccola

Venerdì 6 Aprile 2018 ore 22:30

 

TORNANO IN GRANDE STILE SOLO ALL’HI FOLKS! I VASCOMBRICCOLA …PER UN LIVE TUTTO DA CANTARE

La Vascombriccola si esibisce ufficialmente per la prima volta il 26 settembre del 2001 al Ruvido di Bologna, ma l’anima della band aveva già messo le sue radici nei componenti molti anni prima, ai tempi di Siamo solo noi e Vita spericolata. Precedentemente a quel concerto il gruppo si esibiva con il nome di: “ La combriccola del Blasco “ abbandonato poi per ragioni d’inflazione. Siamo già nel 2015 e non ci siamo nemmeno resi conto, certo, alcune fotografie non sono molto confortanti, ma dentro siamo come la musica, siamo senza tempo. Non ci dilungheremo con autobiografie dettagliate, del resto un elenco d’informazioni risulta spesso inutile e noioso e quasi sempre borioso. Ci tenevamo però a dirvi che in questi anni ci siamo davvero divertiti, arricchiti e sfogati; abbiamo vissuto esperienze uniche e indimenticabili con gioia, passione ed entusiasmo. Tutto questo per esprimere il vero scopo di questo viaggio, la folle passione di sognare, rivivere ed interpretare la musica di un artista del quale ci siamo innamorati.

La band è composta da:

Dario Capelli – Voce
Cristian Fusi – Batteria e voce
Marco Caruso – Chitarre e voce
Thomas Plebani – Basso
Marco Trinchero

Achtung Babies

Sabato 7 Aprile 2018 ore 22:30

Per la prima volta sul palco dell’hi folks! gli ACHTUNG BABIES il grande omaggio agli U2

La formazione suona per la prima volta ne1993, quando debutta al teatro Palladium di Roma. Nonostante fosse la prima volta in assoluto che in Italia qualcuno proponesse un concerto eseguendo esclusivamente musica degli U2, il riscontro è eccezionale. Da quel momento gli ACHTUNG BABIES si dedicano con impegno ed amore alla ‘clonazione’ della musica e dell`immagine del gruppo irlandese, suonando dal vivo tutti i successi degli U2 e replicandone l`immagine ed il suono. Gli Achtung Babies hanno suonato in ogni tipo di circostanza: concerti negli stadi, teatri, club,o partecipando a eventi aziendali, meeting, convention ma hanno anche fatto in pieno stile U2 delle apparizioni a sorpresa per strada , oltre a numerose apparizioni televisive. Attualmente il loro calendario dei concerti continua a crescere, insieme al loro seguito e alla loro dedizione per continuare a meritare di essere in assoluto il tributo italiano agli U2 più seguito, conosciuto e amato.

Membri del gruppo
Luca:Basso –
Stefano:Batteria –
Chris:Vocalist –
Edo:Chitarra –
Cristiano:Fonico –

 

Italian Dire Straits

Sabato 14 Aprile 2018 ore 22:30

Il progetto di quella che viene oggi definita la miglior tribute band dei DIRE STRAITS nel mondo nasce nel dicembre del 2008. E da allora ha suonato in tutta Europa in club, teatri, festival e location open air. Riprodurre le sonorità dei Dire Straits non viene preso alla leggera e la band lo fa con grande professionalità e rispetto con un unico e ambizioso obiettivo: suonare la musica di Mark Knopfler meglio di chiunque altro, in modo da essere secondi solo agli originali. Sabato 9 agosto 2014, a Horta, alle Azzorre, gli iTALIAN dIRE sTRAITS hanno segnato il loro record di pubblico: quasi 10 mila persone! Ma l’avventura continua sempre alla ricerca di nuove sfide e infatti la band ha ora conquistato fedeli fan anche in Inghilterra, Scozia e Irlanda, dove si è esibita nell’ambito di un tour europeo. Gli iTALIAN dIRE sTRAITS sono attualmente in tour nei più importanti locali, teatri e location open air d’Italia e d’Europa. E oltre…

We are considered the best DIRE STRAITS tribute band in the world. You’re looking at guys who have played in every kind of venue, in many different countries, at every level; from clubs, to theatres, to festivals and stadiums. You’re looking at years of professional world touring experience by six of the most accomplished musicians you’re likely to find in any band; tribute or original. It’s easy to understand the band’s simple yet bold mission statement; to play the dIRE sTRAITS’ music better than anybody, anywhere. Second only to the dIRE sTRAITS themselves.

Alfredo Delmonaco (lead guitar)
Massimiliano Lisa (voice & rhythm guitar)
Marco Casaletta (bass guitar)
Maurizio Arosio (drums)
Terence Demilito, Sonny Buyo (sax)
Simone Vignola, Gianluca Labò (keyboards)
VI ASPETTIAMO………

 

Come on down

Mercoledì 7 Marzo 2018 ore 22:30

MERCOLEDI’ EMERGENTE DELL’HI FOLKS!

I Come On Down!!! sono una cover band formatasi nel febbraio 2017 dall’incontro di Alessandro Marchesi (basso), Davide Strapazzon (chitarra), Stefano Molino (voce, chitarra) e Andrea Ramponi (batteria). Suonano prevalentemente canzoni anni ’90, dagli Stone Temple Pilots ai Rage Against the Machine, passando per Radiohead, Pearl Jam ed Alice in Chains. Il recente ritorno di Maurizio Lorenzi (chitarra) ha rimpolpato un repertorio marcatamente rock. Amano i suoni sporchi ma anche le melodie, e hanno tanta voglia di uscire dalla sala prove.

Membri del gruppo:
Stefano Molino (voce, chitarra)
Maurizio Lorenzi (chitarra)
Davide Strapazzon (chitarra)
Alessandro Marchesi (basso)
Andrea Ramponi (batteria)

Festa Della Donna con AmbraMarie

Giovedì 8 Marzo 2018 ore 22:30

 

UNA FESTA DELLE DONNE MOLTO SPECIALE

“Mi chiamo AmbraMarie. E’ il mio nome da quando sono nata, il nome scritto sulla mia carta d’identità, il nome con cui mi chiamano i miei genitori.
AmbraMarie è anche il nome della mia band. Scelto così, per non complicare le cose che, a volte, sono già complicate abbastanza.”

AmbraMarie, classe 1987, inquieta e curiosa per indole, si avvicina al rock dall’infanzia, quando tra le mani e le orecchie le capita il greatest hits “Cross Road” di Bon Jovi. Più avanti, nell’adolescenza, con “Post Orgasmic Chill” degli Skunk Anansie si rende conto che è proprio quello che vuole fare nella vita: la cantante ruuuuoookkk.

Forma la sua prima e attuale band a 17 anni con Raffaele D’Abrusco (basso), Michele Vanelli (chitarra) e Mattia Degli Agosti (batteria), vivendo tra un furgone sgangherato e la sua amata mansarda, dove si rinchiude a macinare dischi e film, sdraiata con la pizza sul letto.

Ha partecipato come concorrente solista alla seconda edizione di X Factor e una volta uscita dal programma cerca di sfruttare la grande visibilità per far sì che la sua passione diventi anche un lavoro ed è così l’inizio di una grande gavetta su palcoscenici di tutta Italia.

Il 26 Novembre 2012 esce il primo disco “3anni2mesi7giorni”. Il disco è registrato ai Westlink Studio con il produttore artistico Alessandro Paolucci (Prozac+ , Vanilla Sky, Baustelle) e Steve Lyon (Depeche Mode, The Cure, Paul McCartney).
Nell’album è presente un featuring con l’amico Pino Scotto nel suo brano “Regina di Cuori”, riarrangiato per l’occasione dai musicisti di Pino.

Nel giugno 2009 con Piero Pelu’, Stefano Bollani e i Dago partecipa alla realizzazione del cofanetto “Nessuna Pietà” dove tutto il ricavato di questo progetto ” CD+Libro” e’ stato devoluto ad Emergency.

Nel 2012 presenta “Rock DJ”, una rubrica dedicata al mondo del rock, ad “Occupy Deejay” su DeejayTv.

Da maggio 2012 conduce con Raffaele D’Abrusco il programma radiofonico “Undici Piccoli Indiani”

Nel 2016 conduce su Rock Tv “Italians Do It Better”, la trasmissione dedicata alla scoperta dei musicisti più interessanti del nostro Paese: ogni settimana un ospite diverso, tra cui Manuel Agnelli (Afterhours), Cristiano Godano (Marlene Kuntz), Motta, Calcutta, Marta Sui Tubi, Zen Circus, Tre Allegri Ragazzi Morti e tanti altri.

Il 2 dicembre 2016 esce il secondo disco “Bruciava Tutto”, con la straordinaria partecipazione di Omar Pedrini in una traccia del disco.

Da luglio 2017 AmbraMarie conduce su Radio Freccia (RTL) il programma radiofonico “2 + 2 = AM”, tanto rock ‘n’ roll e curiosità sul mondo della musica, in diretta ogni sabato e domenica dalle 14 alle 16.

AmbraMarie – Voce
Raffaele D’Abrusco – Basso
Michele Vanelli – Chitarra
Mattia Degli Agosti – Batteria