Psicosuono

Mercoledì 19 Ottobre – Psicosuono band rock-progressive originale del milanese!

Gli Psicosuono nascono nel 2004 a Paderno Dugnano (MI) su iniziativa di Stefano De Marchi e di Elisabetta Giglioli. Con la collaborazione di vari musicisti che nel tempo si sono alternati nella band, prende vita un progetto rock originale aperto a contaminazioni jazz, blues, funky e classiche, dichiaratamente ispirato all’atmosfera progressive internazionale degli anni ‘70. Il nome “Psicosuono” é evidentemente un neologismo coniato per indicare la volontà della formazione di esplorare – attraverso un suono originale ed evocativo – gli spazi misteriosi e reconditi della psiche e dell’animo umano.

Il gruppo si esibisce in vari club italiani, partecipando anche a numerosi concorsi per gruppi emergenti e festival a livello sia locale che nazionale.
Tra le diverse esperienze della band si ricordano la partecipazione al MEET 2007 (la Fiera degli strumenti musicali di Milano), all’evento-vetrina Music Village 2007 di Montecampione (BS), al Disorder Art Music Festival di Modena 2008 (assieme a Remo Remotti e a Danilo Fatur ex-CCCP), ad alcune trasmissioni televisive tra cui “Music Box”, “3Space”; “No Playback Zone” (PLAY TV, Canale 869 di SKY) “Urban Music”(Telemilano Più Blu Lombardia), alla rassegna “Jazz e Dintorni”, al FIM di Genova (Fiera internazionale della musica) edizione 2015.

E’ in vendita on-line sui maggiori stores digitali mondiali (iTunes, Amazon, Virgin, Napster…) il primo album degli Psicosuono – “AUT AUT” (2008) – prodotto dall’etichetta indipendente svizzera  “Ambrosiana” e con Livio Magnini (Bluvertigo, Giorgia, Rezophonic, Jetlag) in veste di Produttore Artistico; l’album (che vede alla batteria Emanuele Luisi ed al basso elettrico Antonello Colamonaco, membri della band dal 2004 al 2011) è in rotazione radiofonica sia in Italia che all’estero- Venezuela, Illinois, Grecia, Brasile, Germania.

Nel 2009 gli Psicosuono hanno girato il loro primo videoclip, “Iride” – diretto dai registi Jacopo Rondinelli e Peppo Bianchessi, con la partecipazione degli attori Alessandro Sampaoli (”Camera Cafè”, “Solo un padre”, “Doppio”), Giorgia Cardaci (”Camera Cafè”, “Raccontami – Capitolo II”, “Pianosequenza”, “Il capo dei capi”) e Clara Dossena (”Una madre”, “La sconosciuta”). Il video è attualmente disponibile sul canale YouTube di Pirames International, l’etichetta digitale che si occupa della vendita on-line dei brani della band. Il video è arrivato tra i finalisti del PIVI 2009 (premio italiano videoclip indipendente).

Recentemente gli Psicosuono hanno “sposato” diverse cause sociali, partecipando gratuitamente a concerti contro la mafia, contro la violenza sulle donne, a favore dei lavoratori, di Emergency e per la tutela delle risorse ambientali.

Il 9 settembre 2013 è stato pubblicato il secondo disco della band, dal titolo “Eta Carinae”; per questo lavoro gli Psicosuono hanno scelto di offrire al pubblico una doppia versione: in italiano ed inglese.
Le atmosfere ricalcano il sound originale ed eterogeneo del precedente album, ma con una maggiore propensione alle sonorità tipiche del  rock e del jazz, con l’aggiunta di strumenti come il sax ad arricchirne il già articolato fraseggio. L’album viene venduto durante i concerti, su ordinazione o nei maggiori stores digitali mondiali.

La line-up attuale è composta da: Elisabetta Giglioli (voce solista e cori), Stefano De Marchi (chitarra elettrica ed acustica), Elisa Costanzo (voce solista e cori), Claudio Bellamacina (chitarra elettrica ed acustica), Betty Accorsi (sax e voce solista), Dario Merati (basso elettrico), Matteo Severini (batteria).

E’ prevista per il 2017 l’uscita del terzo album della band, intitolato “Metropoli”.

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….

Psicosuono were born in Milan (Italy) in 2004, founded by their lead-vocalist Elisabetta Giglioli and their guitarist Stefano De Marchi. The band – inspired by the international rock atmosphere of the 70s – creates original songs, a fusion of various musical genres (funky, pop, jazz, blues, soul, progressive…).

Psicosuono have been performing until now in many situations, taking part in live music events and contests, local tv-shows, national and international radio-shows. The Swiss indipendent label “Ambrosiana” produced the first album of Psicosuono, “Aut Aut” (2008, published by EMI and available on the major digital stores) and the first videoclip “Iride” (finalist of the Italian Indipendent Videoclip Contest in 2009). The second album of the band, “Eta Carinae” (2013, self-produced), has been published in two versions – Italian and English language; they too are both available on digital stores.

Psicosuono are now recording their third album “Metropoli” – which will be ready in 2017.

 

 

Hobos in Dust

Venerdì 07 Ottobre – la musica folk degli Hobos in Dust!

“Gli Hobos in Dust sono un duo pop folk formato nel 2014 da Danilo Rota e Giorgio Pesenti, a Bergamo.
Dopo aver suonato in svariati locali della bergamasca, presentano ad Aprile 2016 “Capitan’s Tale”, il disco con il quale si raccontano, in lingua inglese.

Tutto il disco è rigorosamente home made, registrato quindi in cantina, per mantenere la genuinità del sound. Lo stile è molto semplice, una chitarra acustica, qualche percussione, voce solista e molti suoni fra cui battiti di mani, piedi che pestano.

Inizia quindi il loro tour, alla fine del quale si aggiunge Nicola Regonesi, batterista, e da lì a poco Paolo Zanchi, bassista.

E’ in uscita un nuovo singolo che preannuncerà un nuovo album.”

 

Rubberneckin

Sabato 08 Ottobre – Rubberneckin, musica rock n roll dagli anni ’50 ai ’70!

 

Nati inizialmente come band tributo al grande ELVIS PRESLEY con il passare del tempo il gruppo si è man mano arricchito di nuovi musicisti fino a diventare una vera e propria BIG BAND !!

RUBBERNECKIN sono composti da ben 8 musicisti, una sezione ritmica dal groove intenso e una sezione fiati dinamica e graffiante.

Il loro repertorio musicale è vasto, copre i classici del rock e blues degl anni ’50 fino a giungere all’evoluzione nel Rock’N’Roll degli anni ’70, eseguono brani di tom jones, jerry leee lewis e altri grandi del rock n roll il tutto sempre con un particolare riguardo al “RE” Elvis.

Il live è riproposto in modo riarrangiato nell’inconfondibile stile “rubberneckin” per uno spettacolo di passione e divertimento, coinvolgendo il pubblico con scatenati balli sulle note del grande rock’n’roll.

MAX BARBATI [lead vocal] – LINO DIBENEDETTO [keyboards] – LUCA COLOMBO [sax] – IVANO MELCANGI[drums] – ENZO CAFAGNA [bass] – PINO BOVA [guitars] – PAOLO ed ERCOLE CAPPELLO [brass]

Skin ‘N’ Bones

Sabato 01 Ottobre – Skin ‘N’ Bones ,Guns and Roses tribute band!

Gli Skin ‘n Bones portano il loro entusiasmante Live al Hi Folks! di Vittuone dove sarà possibile trovare anche ottima cucina e le birre artigianali dei migliori birrifici.
INGRESSO LIBERO!!!
Quale modo migliore per passare il Sabato Sera?!?

www.heavyshow.com

The Italian Guns n’Roses Tribute Band

Membri del gruppo
Lead Vocals: Nunzio Gerbino
Rhythm Guitar: Alessandro Brianese
Lead Guitar: Antonello Balata
Bass: Matteo Cazzaro
Drums: Syra

Con gli Skin’N’Bones assisterete ad uno show nato e caratterizzato da una vera “bad obsession” per quella che è stata, ed è tuttora, una delle più grandi rock’n’roll band di tutti i tempi!!! See you soon!!!

 

Riff/Raff

Sabato 17 Settembre grande ritorno dei RIFF/RAFF!

Una conferma tra gli artisti che hanno fatto parte della nostra programmazione della precedente stagione,l’energia adrenalica degli ACDC interpretata da una delle migliori tribute band del nostro paese, i RIFF/RAFF!

La Band RIFF/RAFF nacque alla fine del 1997.

Luigi Schiavone,storico chitarrista di Enrico Ruggeri,diede lo start al tributo per iniziare,militando nella band per piu’ di un quinquennio. Edo Arlenghi singer dei RIFF/RAFF, porto’ avanti il verbo degl’AC/DC,con uno dei tributi piu’ longevi e conosciuti in Italia. La formazione e’ ormai stabile dal 2007 con i fratelli YOUNG “italiani” Walter Caliaro e Mauro Palermo. Al basso Marco Castelli ed alla batteria Mr.Ramon Rossi.

La band vanta una collaborazione professionale di livello,avendo avuto alla batteria, per un mini tour di 4 date,a cavallo tra il dicembre 2011 e gennaio 2012,Mr.SIMON WRIGHT,batterista degli AC/DC dal 1983 al 1990. La collaborazione con Simon Wright,ha portato ottimi frutti anche dal punto di vista “inediti”.Infatti Simon ha registrato tutte le batterie di BLOOD STRENGTH &SOUL,ultimo cd dei THE ROCKER registrato al COMMAND STUDIO di Los Angeles.

I RIFF/RAFF propongono i classici degl’AC/DC da HIGH VOLTAGE,album d’esordio del febbraio 1975,sino ad arrivare a brani eseguiti come sul cd Live IF YOU WANT BLOOD YOU GOT IT – DIRTY DEEDS DONE DIRT CHEAP – HIGHWAY TO HELL – BACK IN BLACK – FOR THOSE ABOUT TO ROCK..WE SALUTE YOU – FLY ON THE WALL – THE RAZOR’S EDGE – BALLBREAKER e BLACK ICE.

La band propone uno show esplosivo,energetico e di grande impatto.
See you on the road!!!

 

Shooting Stars

Venerdì 09 Settembre 2016, in Occasione del Compleanno di Elena riprendiamo la nuova stagione di concerti del nostro locale con le Shooting Stars!

Le Shooting Stars sono una cover band nata dalla sinergia di cinque musiciste provenienti dal nord italia: GIULIA DAGANI, ROBERTA RASCHELLA’, ALESSIA CASTELLI, DANIELA MARELLI, FIAMMA CARDANI.
Conosciutesi in “fase di rientro nell’atmosfera milanese”, ispirate dalle sonorità dei grandi della musica rock, queste cinque ragazze rompono gli stereotipi per cui “solo gli uomini sanno suonare rock”, proponendo una nuova visione del concetto di cover: uno spettacolo unico nel suo genere, ricco di medley ed interpretazioni in grado di stupirvi, dimostrando addirittura come anche i più noti successi pop hanno in realtà un’ anima rock latente che non aspetta altro di essere evocata.
Le Shooting Stars caricano con polvere da sparo (da qui “shooting” interpretato come “sparare”) le loro esecuzioni live, dissolvendo i canoni delle stelle (stars) del rock a cui disobbediscono.
Ognuna delle componenti della band mantiene il proprio stile e questo, lungi dall’esserne limite, e’ la sintesi finale di diverse importanti esperienze e collaborazioni: hanno infatti calcato palchi importanti (come The Voice of Italy, Che tempo che fa, Rolling Stone, Alcatraz, Festival Show etc.), accumulando una buona esperienza live che arricchisce ulteriormente lo spettacolo proposto.

Blackberrys

Sabato 24 Settembre si esibiranno i Blackberrys!

La tribute band italiana dei Rolling Stones piu’ trascinante che si possa trovare sui palchi di musica live: un’ interpretazione unica, autentica, che non necessita di imitazioni.
La band, già forte del proprio carisma, e grazie ad un ampia esperienza acquisita dai componenti nel rock anglo-americano, infonde al pubblico la vera natura degli Stones attraverso la professionalità di suonare efficacemente i loro pezzi; senza bisogno di atteggiamenti scontati. I Blackberrys, per concetto non si conformano a scimmiottare le fattezze altrui, e tanto meno quelle di una band libera e anticonformista come i Rolling Stones.

Fondata nel 2005, nasce dall’ incontro tra Jigi Epi voce solista, chitarra e armonica a bocca, e da Roby Mason chitarra ritmica e cori._ I due, condividono già esperienze musicali, quando Jigi suona nei migliori palchi del rock italiano, tra i quali il Piper di Roma, il Paips di Milano e Genova Nervi, il Nephenta e il Roxy Club a Milano.

A loro, si affiancano, Mauro Mc.Massignan al basso e cori, Pier Panzeri alla chitarra solista e Stefano Ghidoni alla batteria e cori.

La band, ricrea la grande musica dei Rolling Stones con una travolgente energia, alternando possenti brani rock a rugginosi blues.
Ogni performance è un coinvolgente “rock ‘n’ roll show” ricco di atmosfere Stones, ricreate dal gioco delle due chitarre, con la graffiante ritmica in accordatura aperta, supportate dall’ incalzante sound del basso e batteria e dalla trascinante vivacità di un eclettico front-man.

Le Physique Du Rock & On a monday

Mercoledì 9 Novembre – Le Physique Du Rock & On a mondaylpdr

 

Le Physique Du Rock è una cover band fondata nel 2011 con lo scopo di ammazzare definitivamente la movida milanese. Il complesso riprende il repertorio pop e rock americano degli anni ‘50 e ‘60 e lo reinterpreta in chiave moderna, oppure suona pezzi moderni ma con un piglio sixties. E a volte lo fa durante la stessa canzone.

On a monday è un gruppo composto da sole donne, con violoncello oamaggiunto alla struttura classica di un power trio. On stage è subito atmosfera alla Therapy?, con sapore anni ’90, MTV, festa del liceo. Sinuose, flessibili, distratte, coverizzano miti pop-rock con la stessa leggerezza con cui hanno iniziato, quattro anni fa, trovandosi in sala prove, di lunedì.
Playlist variegata, sound avvolgente, non chiedono mai scusa.